Image

STRESS DA MATRIMONIO?

IMAGE POST
November,28 2018

Organizzare un matrimonio è davvero stressante: le cose da fare sono tante e sembra che il tempo non sia mai abbastanza. L’organizzazione può mettere per questo a dura prova lo spirito e fisico dei futuri sposini, che alcune volte hanno bisogno di una marcia in più per non farsi prendere dal panico e rovinare il bellissimo momento. Anche l’organizzazione della cerimonia infatti può essere una cosa indimenticabile per una coppia, che può avvicinare tantissimo i coniugi e metterli a contatto con aspetti e gusti dell’altra persona che, forse, non conoscevano. Ma cosa si può fare per mantenere lo stress da matrimonio al minimo?

 

RITAGLIATE I VOSTRI SPAZI!

Cercare di rimanere sereni è fondamentale per la buona riuscita del matrimonio. È un’ottima cosa dedicare il tempo alla realizzazione dello stesso ma è fondamentale anche prendersi il tempo che serve per star bene con se stessi, quindi fate tutte le cose che vi aiutano a scaricare le tensioni. C’è chi pratica sport, chi yoga, chi ha bisogno di una lunga passeggiata con il proprio cane… l’importante è che il vostro tempo libero (al di fuori del lavoro) non lo dedichiate interamente all’organizzazione della cerimonia.

ASCOLTATEVI

In prossimità di un evento cosi emozionante come il matrimonio, qualsiasi tema, apparentemente normale, può sollevare delle divergenze che possono portare ad un conflitto. Questo è proprio il momento in cui si fanno presenti tante differenze che possono essere accolte e gestite o, al contrario, diventare l’avvio di conflitti spiacevoli. La sfida difficile, proprio perché avviene in un momento così stressante, è accettare queste differenze e farle diventare un’occasione di confronto, un pretesto per creare una maggiore intimità nella coppia. Importante è quindi ascoltarsi e venirsi incontro, mettendo da parte le proprie divergenze e cercando di comunicare al meglio i propri pensieri ed emozioni.

LA FAMIJA NON SI TOCCA MA…

Poiché il matrimonio è anche un rito sociale, spesso è la prima volta in cui le due famiglie di origine entrano in contatto riguardo alcune questioni importanti e proprio per le differenze di pensiero e di azione può capitare che nascano conflitti. Cosa fondamentale durante l’organizzazione del matrimonio, per evitare l’aumento esponenziale di stress, è quello di chiedere consiglio a entrambe le famiglie, renderle partecipi ma comunque ascoltare le proprie necessità e gusti. I genitori senza alcuna cattiveria, si sa, a volte possono immischiarsi troppo negli affari della nuova coppia e questo porta a squilibri. Se volete evitare quindi possibili ritorsioni cercate di ascoltare i genitori, fate propri tutti i consigli che vi danno, ma alla fine ragionate e decidete per contro vostro quali sono le soluzioni migliori da adottare per l’organizzazione del giorno più importante della vostra vita.

E WEDDING PLANNER SIA…

Se siete una coppia di #worknostop, se conducete una vita fenetica, o semplicemente non amate organizzare eventi (nemmeno se si tratta del vostro) scegliere una wedding planner è la cosa migliore. Questo vi ridurrà sicuramente al minimo lo stress da organizzazione! Una wedding planner è in grado di raccogliere e unire al meglio i vostri gusti e con tanta fantasia, passione e professionalità darà vita a una cerimonia unica e curata nei minimi particolari. La specialista di matrimoni infatti saprà prendersi cura dei particolari anche più piccoli che una sposa, agitata e molto emozionata, forse tralascerà.

E allora dolci sposini, che amiate prendere in mano la situazione e organizzare il vostro magico evento, o che siate tanto indaffarati da preferire l’aiuto di una professionista, poco importa… la cosa fondamentale è che vi godiate questo bellissimo ed emozionante momento, questo tempo di passaggio che vi porterà a diventare finalmente marito.. e moglie!