Image

MATRIMONIO CON LA PIOGGIA: ATTUA IL PIANO B

IMAGE POST
January,16 2019

La pioggia: incubo di ogni sposa. Nel giorno del proprio matrimonio tutte desideriamo ardentemente una giornata di cielo sereno e sole (e se non chiediamo troppo magari anche una umidità moderata ecco...), ma la fortuna a volte non è dalla nostra e così, essendo il meteo sempre imprevedibile, dobbiamo mettere in conto che anche in una giornata di giugno potrebbe venire a piovere. Nonostante si dica che la sposa bagnata sia una sposa fortunata (carino come pensiero ma per carità…) pensare di essere sorpresi da un temporale non è il massimo della vita. Invitati bagnati, location bagnata, vento e soprattutto… abito inzuppato. C’è qualcosa di peggio?

La domanda che voglio farvi oggi allora è una: avete pensato a un piano B? Un piano di scorta che salvi dall’acqua il vostro matrimonio? Pensare ad organizzare un piano di scorta in caso di maltempo è vitale per la buona riuscita del matrimonio! Come dice un antico detto “Prevenire è meglio che curare”, quindi se non volete farvi sorprendere realizzate sempre delle seconde opzioni.

LOCATION E ALLESTIMENTI

Prima cosa a cui pensare è sicuramente la location del ricevimento e i relativi allestimenti. Spesso quando si realizzano matrimoni in primavera o estate si prenotano ristoranti che offrono servizio all’aperto. Ovviamente cosa c’è di più bello che svolgere il proprio matrimonio a cielo aperto sotto il sole di settembre o sotto un cielo stellato? Eh sì... niente di più magico! Però nel caso arrivi un temporale che farete? La programmazione oltre a farvi stare sereni servirà ad evitare disagi ai vostri invitati. Infatti è chiaro che gli spazi per il piano B non devono essere allestiti all’ultimo momento ma preparati per tempo perché gli invitati non devono subire disagi oppure spostamenti improvvisi.

PIANO B NON DI SERIE B

Ricorda sempre: il piano B NON deve essere un piano di serie B. La pioggia non dovrà fermare il vostro matrimonio e non dovrà rovinarlo. Quando pensi ad un piano di riserva mettici la stessa cura e le stesse attenzioni con cui hai organizzato tutto il resto perché non sia un piano di fortuna, improvvisato, ma che sia un vero e proprio piano alternativo con un’organizzazione impeccabile in caso di mal tempo, progettato e approvato in precedenza. Proprio per questo è bene tener conto anche di questa parte nel budget del matrimonio.

Concentrarsi su un piano di riserva è davvero fondamentale per non arrivare a farsi prendere dal panico, se non sapete a chi affidarvi per la gestione di questa seconda opzione contattate qualcuno di esperto come le wedding planner, che sapranno sicuramente aiutarvi e incanalarvi nella giusta direzione, senza dimenticare particolari che a voi future sposine (per agitazione ed emozione) potrebbero sfuggire. E comunque, pioggia o non pioggia, il vostro matrimonio rimarrà per sempre impresso nei vostri cuori quindi… non diventate paranoiche i giorni prima continuando a guardare il meteo, ma agite precedentemente e nel caso scapperà qualche goccia sorridete comunque!