Image

COME ORGANIZZARE IL RINFRESCO PRIMA DELLE NOZZE

IMAGE POST
July,31 2019

Siete indecisi se realizzare un rinfresco a casa vostra prima delle nozze? In questo appuntamento settimanale vogliamo spiegarvi quali sono le semplici regole per dar vita ad un rinfresco fai-da-te con i fiocchi. Recarsi dagli sposi prima dell’inizio delle vere nozze, mentre si stanno preparando, è una tradizione presente in moltissimi stati e davvero antichissima. Anche nei secoli scorsi gli amici e i parenti più intimi dello sposo si recavano presso la sua abitazione e moltissime donne accorrevano presso la casa dei genitori della sposa per vedere ed aiutare la bellissima ragazza nella sua preparazione. Ed è proprio per rendere omaggio a chi faceva ingresso in casa che si è pensato di allietare l’attesa con un piccolo rinfresco. Questa tradizione continua tutt’ora ad esistere, seppur con alcuni cambiamenti, oggi come potrete deliziare i vostri parenti e amici che verranno ad aiutarvi nella vostra preparazione? Vediamo insieme gli aspetti fondamentali per non incappare in qualche errore!

DEFINIRE GLI SPAZI

Innanzitutto per prima cosa bisogna capire dove allestire il rinfresco. Il nostro consiglio è quello di non realizzarlo in cucina, sarà sicuramente uno di quegli spazi più affollati, dove il catering o comunque le donne di casa, gireranno per i fornelli e di conseguenza vi regnerà il caos. La soluzione ideale è quella di realizzarlo in salotto, quindi in un ambiente ampio dove tutti possono starci comodamente. In caso vi sposiate in primavera o estate potrete sfruttare il sole caldo e le belle giornate per allestire tutto in giardino o in veranda. 

SEMPRE E COMUNQUE ELEGANZA

Anche se si tratta di un rinfresco pre-matrimonio ricordate di attenervi al bon-ton delle nozze, dove l’eleganza ne è Regina. Non pensate di dar vita ad un rinfresco come se stiate realizzando una grigliatina con amici a casa vostra! Datevi un certo tono ed offrite ai vostri ospiti solo il meglio: un luogo sobrio e raffinato con cibo delicato e in ottica finger, quindi in monoporzioni che gli ospiti potranno gustare senza sporcarsi.

FOOD & BEVERAGE

Per realizzare un rinfresco prima delle nozze bisogna tenere presente che la chiave di lettura corretta è quella di considerare il rinfresco prima del matrimonio come un modo per stare insieme, salutarsi e farsi gli auguri. Non è e non deve essere un pre-pranzo o una pre-cena, quindi è fondamentale realizzare cibi leggeri senza preparare nulla di troppo pesante o elaborato. Come già anticipato prima una soluzione alquanto chic e azzeccata è quella del finger food, che non rischi di sporcare gli abiti dei vostri invitati. Ma cosa bisogna prediligere nel caso in cui si faccia il rinfresco di mattina oppure di pomeriggio?

La mattina sicuramente è consigliabile privilegiare il dolce, quindi torte, pasticcini, brioches e da bere ovviamente nessun super alcolico (solo il prosecco nel caso vogliate fare un brindisi), quindi consigliati caffè, succhi di frutta, the e bevande analcoliche. Al pomeriggio invece buttatevi sul salato con rustici, tartine, piccoli tramezzini abbinati a piccola pasticceria saranno certamente graditi. E per finire un po’ di frutta non guasta mai!

CONFETTI

Anche al rinfresco pre-nozze un tavolo dedicato alla confettata non guasta mai. Gli invitati solitamente vanno matti per queste piccole delizie, quindi perché non preparare un angolino anche per loro? Non dovranno essere padroni del rinfresco ma potreste comunque creare un loro reparto.

SPOSA SI O SPOSA NO?

Per molte spose il rinfresco prima delle nozze può rappresentare un ulteriore motivo di stress. Già colme di ansie, paure e cose da fare, tutte le spose prima del matrimonio desiderano un po’ di pace e tranquillità. Quindi, sposa si o sposa no al rinfresco? Dipende dal vostro carattere e da come riuscite a gestire l’ansia. Ci sono spose che desiderano salutare i parenti e gli amici e truccarsi/ prepararsi davanti a loro; oppure ci sono spose che decidono di sigillarsi in camera con parrucchiera e truccatrice e non uscire fino al momento in cui sono tutti spariti. Non esiste una regola, il nostro consiglio ovviamente rimane quello di fare ciò che il vostro cuore vi dice in quel momento e ovviamente comportarvi nel modo in cui vi fa stare emotivamente meglio, per riuscire a godervi così il vostro giorno più bello!